cell. +39 3457342390

SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ

maggiori informazioni

Progetto Gaia: Mindfulness Psicosomatica per bambini e ragazzi

maggiori informazioni

Sono aperte le adesioni per docenti e staff

maggiori informazioni

 

La psicologia della formazione

La progettazione della formazione è un processo volto ad individuare i metodi, i contenuti e i tempi dell'intervento formativo. Inizia con l'analisi dei fabbisogni, cui seguono i momenti della gestione e del monitoraggio. Tale processo non è esente da correzioni, posso infatti essere apportate delle modifiche durante lo svolgimento del percorso formativo in modo da renderlo più coerente con i bisogni formativi che di volta in volta si presentano o che emergono da valutazioni in itinere.

Le principali fasi di questo processo sono stati individuate da Bramati[2] e sono:

  1. Analisi dei bisogni formativi, delle risorse e dei vincoli;
  2. Definizione degli obiettivi;
  3. Elaborazione di strumenti e metodi (didattici e di valutazione);
  4. Definizione di contenuti e tempi;
  5. Verifica della corrispondenza tra obiettivi e risultati.

Essi sono i metodi didattici più adatti per l'apprendimento di un modulo specifico, perché tengono conto di diversi fattori, come i contenuti dei moduli, la personalità di ogni partecipante, le diverse modalità di apprendimento, il tempo, le risorse finanziarie, le aule, le attrezzature e i supporti tecnici.